Contare le gocce di pioggia 

Ieri mattina mi sono svegliato contando le gocce di pioggia. Una ad una. Quelle più cicciottelle e quelle più allungate. E mi rendo conto che il mare mi piace anche così. Anche se piove o se c’è brutto tempo. Non mi piace dormire al buio quindi tengo sempre gli scuri aperti. Se fa brutto me ne accorgo subito. Ed è bello restare a poltrire, guardando fuori a faccia insù. A contare le gocce di pioggia. 

Poi, quando sei fortunato, il giorno dopo ti svegli e conti le gocce di sole. 

Ed è lì che mi viene voglia di stare in mare. E mi sembra di sentirla. Quella voce dolce che mi chiama. Allora prima o poi lo farai con me? Per sempre, per lungo, molto a lungo, non solo due giorni.

Si. Per sempre, per lungo, molto a lungo, non solo due giorni.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s